Ricetta Nerone

CUZZETIELLO SPECIAL MILANO PANINOTECA DUOMO

NERANO

INGREDIENTI :

Zucchine fritte
Chips di basilico
Provolone del monaco dop
Fonduta

FONDUTA:
Provolone, latte e panna

In una padella con olio molto caldo friggo le foglie di basilico finché diventano ben croccanti proprio come le chips.

Lavo e taglio le zucchine.

Tampono con carta assorbente e nello stesso olio vado a friggere anche le zucchine, col profumo di basilico che si è sprigionato durante la frittura delle chips.

Lascio dorare poi le dispongo su carta assorbente ed aggiungo sale.

Preparo la fonduta: taglio il provolone a pezzetti, metto in una padella antiaderente insieme al latte e panna e lo lascio fondere a fuoco basso.

L ‘ingrediente che ha la maggior importanza è IL PROVOLONE DEL MONACO DOP, lavorato a mano da casari che si tramandano i segreti del mestiere di generazione in generazione e stagionato in modo naturale, il provolone del monaco deve alla qualità del latte la ricchezza dei suoi profumi.

Da qui le qualità uniche di un prodotto che, secondo stagionatura, può essere dolce o leggermente piccante, con la pasta compatta color bianco crema, il sapore intenso, avvolgente ed elegante.

L’originale appellativo deriva dalla somiglianza delle bisacce usate dai commercianti, che agli inizi del secolo trasportavano a Napoli e in altre città questo formaggio, come quelle comunemente portate in spalla dai frati mendicanti per raccogliere le offerte.

Ha una stagionatura di almeno 4 mesi in grotte e ora anche in celle frigorifere, è già ricercato dai buongustai che ne apprezzano il sapore semi-piccante.

Protraendo la stagionatura a 9 mesi il gusto diventa ancora più piccante presentando anche all’interno una leggera occhiatura.

Puoi decidere di mangiarlo tutto in purezza oppure preparare ricette esclusive come il nostro Cuzzitiello Special di Tiello.

Vieni a Trovarci in via dei Piatti 4 a Milano vicino al Duomo

Condividi sui Social

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter

Seguici

Articoli Recenti